Come guardare la F1 Live Streaming GRATIS e 100% LEGALE

Assistere alla F1 Live streaming è oggi possibile in modo davvero semplice. Vi spieghiamo in questo articolo i passi per godervi la F1 in diretta in chiaro e legalmente al 100%

Siamo ormai alle porte del debutto di uno degli eventi sportivi che più appassionano gli italiani e non solo: il Campionato Mondiale di Formula 1. La stagione 2024 si annuncia come la più lunga della storia della Formula 1. Saranno infatti ben 24 i Gran Premi che si susseguiranno ad un ritmo davvero serrato, dai primissimi di Marzo fino a Dicembre.

Max Verstappen è il favorito d’obbligo anche quest’anno. La sua classe e tutta la scuderia Red Bull non sembrano temere rivali, almeno sulla carta, ma sappiamo che a 300 all’ora anche un minimo dettaglio può fare la differenza.



Come seguire la Stagione di F1 Live Streaming ?

Come possiamo seguire tutta la stagione di F1 in live streaming comodamente dal proprio salotto di casa o anche durante i caldissimi Gran Premi estivi, dalle località vacanziere, magari con Tablet e dispositivi mobili vari?

Diciamo che esistono due modi: Ci sono i metodi legali e quelli illegali.

Evitare sempre i metodi Illegali

Noi di TheTechInsider.it siamo sempre per la legalità, non per niente ci battiamo per la sicurezza informatica, la intendiamo come missione di educazione che vogliamo contribuire a portare avanti con i nostri contenuti. Quindi tutti i vari siti che promettono streaming illegali degli eventi sono accuratamente da evitare per due motivi: Sicurezza personale e possibili conseguenze anche penali. Vi rimandiamo ai nostri articoli di approfondimento per scoprire i potenziali problemi e i rischi che si corrono con questi canali illegali.

Adottiamo i metodi Legali

Se vogliamo adottare i metodi “legali”, la strada è quella di utilizzare i canali ufficiali che posseggono i diritti legittimamente.

In Italia i diritti sono in mano a Sky Sport che trasmetterà tutti gli eventi in diretta per i propri abbonati, ma lo stesso avverrà per ESPN per gli USA e Canal+ per il mercato francese e davvero moltissimi altri sparsi nelle varie località del mondo. La formula, in questi casi è quella dell’abbonamento all’intera stagione che in certi casi ha delle cifre davvero importanti.

Esistono anche alcuni paesi che trasmettono la stagione di F1 in streaming in chiaro e gratuitamente. Ad esempio nella vicinissima Svizzera la RSI sul canale 2 trasmetterà tutte le qualifiche e le gare in diretta e in chiaro, tra l’altro con commento in Italiano. Lo stesso accade per il Belgio e l’Austria, giusto per rimanere nella nostra vecchia Europa.

Ovviamente questi canali sono visibili solamente nel paese da cui trasmettono, quindi al di fuori della Svizzera, per esempio, se tentiamo di accedere allo streaming dei canali della RSI la schermata che compare è questa:

Quindi come si può fare per vedere la F1 in streaming?

Beh esiste un metodo che ci consente di accedere alla visione di questi contenuti protetti, in modo sicuro ma soprattutto in maniera del tutto legale. Non ci sono violazioni di copyright, o di contenuti protetti.

Attraverso l’uso di una VPN, infatti, possiamo semplicemente connetterci ad uno dei server disponibili in ogni paese del mondo e il nostro indirizzo IP (in sostanza il nostro indirizzo digitale su Internet), ci farà apparire agli occhi di chiunque come se noi fossimo fisicamente nel paese dove siamo collegati in quel preciso momento.

Sai cos’è una VPN e come funziona?

Se lo sai ti sarà chiaro il modo in cui tutto ciò può avvenire.

Se invece non ti è chiaro o non sai cosa sia un VPN e come funziona, allora prova a leggere gli articoli di approfondimento che ti abbiamo linkato.

Inoltre questo sistema ha diverse altre applicazioni estremamente utili, dalla visione, appunto, di contenuti limitati a certe aree geografiche, alla possibilità di accedere a offerte per viaggi e vacanze vantaggiose ma anche in questo caso disponibili solo su alcune aree e molto altro. Senza trascurare il fatto che navigare protetti da una VPN vi mette al sicuro da possibili intrusioni di hacker, intercettazioni o altro. Insomma ci proteggiamo dai criminali informatici che nel nostro paese stanno davvero imperversando, come potete leggere in questo nostro articolo.

Attiviamo il collegamento

Veniamo al dunque: Come possiamo collegarci ad uno di questi canali e goderci il prossimo evento di Formula 1 in diretta streaming?

Per guidarvi passo passo vi mostriamo la procedura per farlo con una delle VPN più veloci che abbiamo sul mercato.

Non vorrete infatti collegarvi ad uno streaming lento e pieno di buchi e che presenta quella odiosissima rotellina che gira, in attesa di avere stabilito un buon collegamento, il tutto magari nel bel mezzo di un sorpasso.

Ci collegheremo quindi ai canali della Svizzera italiana, soprattutto per il fatto che il commento è in Italiano, ma con una procedura analoga ci si potrà collegare ai canali del Belgio o dell’Austria se preferite altre lingue per il commento.

Come VPN useremo SurfShark VPN, ma la procedura è assolutamente analoga per altre VPN come ad esempio NordVPN o Hide.me VPN.

Come configurare SurfShark VPN per la F1 in Streaming.

Sufrshark VPN è una delle VPN pià veloci e affidabili esistenti sul mercato. Nonostante il suo altissimo livello di tecnologia è estremamente facile da installare e configurare e il suo funzionamento sarà del tutto trasparente.

1. Attivare un abbonamento a Surfshark VPN

Una VPN ha ovviamente un costo, ma siamo fortunati perchè i costi di questi servizi sono davvero bassi, rimaniamo nell’ordine di 2/3 euro al mese con tutti i vantaggi di cui abbiamo parlato prima.

Inoltre tutte le VPN che suggeriamo in questo articolo offrono un mese di prova con garanzia assoluta di rimborso totale nel caso doveste cambiare idea, senza dover fornire alcuna giustificazione.

State tranquilli perchè sono aziende altamente affidabili, con una reputazione mondiale solidissima e non si perderebbero dietro alla negazione di un rimborso per futili motivi: Internet in fondo è un piccolo paese e si, sa, le voci girano!

Parlando di soldi, un abbonamento ad un anno intero costa intorno ai 50 euro (sono circa 3.5 euro al mese), ma se doveste scegliere l’abbonamento biennale, lo sconto arriva fino all’81% quindi meno di 75 euro (meno di 3 euro al mese). In entrambi i casi vengono dati in omaggio 2 mesi, quindi l’abbonamento diventa, rispettivamente di 14 e 26 mesi.

Significativamente meno di qualunque abbonamento potreste trovare nel panorama televisivo italiano. In più il vantaggio di poter usufruire, con lo stesso servizio della visione di qualunque altro contenuto protetto a cui potreste accedere (Tennis, motoGP, NBA, Football americano, il golf PGA, librerie di Netflix o di altre piattaforme streaming di tutto il mondo, ecc)

A guardarci bene dentro, è difficile trovare delle motivazioni per cui non aderire all’abbonamento.

2. Installare SurfShark VPN

Una volta attivato il proprio abbonamento e scaricato il software, dovremo installarlo. Surfshark VPN si installa, praticamente da solo, qualunque sia il sistema operativo che state usando: Windows, MacOS o Linux, ma anche su tutti i dispositivi mobili (Android e iOS).

Il sito riconosce il sistema operativo che state usando e vi fa scaricare il software corretto e con un doppio click in pratica lo installa automaticamente.

3. Collegarsi al server interessato

Una volta che la VPN sarà installata, la finestra dell’applicazione vi farà scegliere il server a cui collegarsi. Surfshark VPN dispone di oltre 3600 server sparsi in più di 75 paesi nel mondo, e per passare da un paese ad un altro, ci vuole solamente un click.

Scegliamo quindi, per la nostra prova, un server qualunque della Svizzera.

Pochi secondi e Surfshark VPN avrà aperto un collegamento criptato e protetto tra il vostro computer o dispositivo mobile e il server che avete scelto e sarà esattamente come se voi vi foste teletrasportati fisicamente in quel paese.

Se volete verificare se la VPN stia funzionando correttamente ci sono alcuni test che potete svolgere, ma ai fini del nostro test sarà sufficiente collegarsi al canale Internet della Svizzera Italiana che prima ci presentava un bello schermo nero…. et voilà. Siete online e pronti a godervi il prossimo GP di F1.

Davvero semplice, vero? E vogliamo ribadirlo… Non state violando nessuna norma e nessuna legge, il tutto è al 100% legale!

E se voglio usare una VPN gratis?

Esistono anche delle VPN gratis. In certi casi anche di una buona qualità.

Dovete sapere però che la struttura necessaria per gestire un servizio VPN di qualità come Surfshark VPN richiede investimenti davvero ingenti sia come personale, che come strutture e come gestione. Nessuna azienda è in grado di sostenere questi costi senza avere dei ricavi, ovviamente, quindi in genere le VPN gratuite hanno una qualche limitazione, spesso in termini di tempo di utilizzo o di quantità di dati che possono essere ricevuti o trasmessi. Hide.Me VPN per esempio ha un piano completamente gratuito, ma in genere non è in grado di sbloccare i contenuti protetti di cui stiamo parlando. Però potete provare per credere.

Alla fine della storia, crediamo che un investimento di un 2/3 euro non sia un impegno gravoso per quello che se ne riceve in cambio.

Altri Canali gratuiti per guardare la F1

Oltre al già citato canale della Svizzera Italiana (RSI), alcuni degli altri canali in cui è possibile assistere ai GP di F1 sono i seguenti. Per ciascuno di essi, ovviamente dovrete scegliere il server della VPN collocato nel paese che avete scelto

  • RTBF (Belgio): Trasmette le gare di Formula 1 in HD gratuitamente sulla piattaforma Auvio. Per accedere a RTBF Auvio da qualsiasi luogo:
    1. Utilizzate Surfshark VPN e connettetevi a un indirizzo IP belga.
    2. Create un account e avviate lo streaming ad alta definizione delle vostre gare preferite.
  • ServusTV e ORF (Austria): Entrambi i canali offrono lo streaming gratuito di alcune gare di Formula 1. Per accedere a queste piattaforme dall’estero:
  • TV8 (Italia): Canale satellitare di proprietà di Sky, trasmette le gare di Formula 1 gratuitamente sul territorio italiano.
  • F1TV: Sebbene sia un servizio a pagamento, occasionalmente offre lo streaming gratuito per alcune gare. Verificate sul loro sito web le aggiornamenti e la disponibilità.
  • Altre piattaforme: Esistono varie piattaforme che offrono periodi di prova gratuiti o accesso gratuito supportato da pubblicità a gare di Formula 1, tra cui F1 TV Pro, Sling TV, Hulu + Live TV, YouTube TV, fuboTV, Sky Sports, Channel 4 e ServusTV.
  • Create un account austriaco.
  • Attivate Surfshark VPN e selezionate un server in Austria per superare le barriere geografiche.

Seguendo queste linee guida e scegliendo il servizio VPN adatto, potrete navigare attraverso le sfide dello streaming di F1 e immergervi nell’adrenalina delle corse, con la sicurezza di una connessione affidabile e legale.

Gli appuntamenti della Stagione di F1 2024

Data

GranPremio

Tracciato

Lunghezza


Giri

29 feb - 2 mar

GP Bahrain

Circuit GP Bahrain

5.412 m

57

7 - 9 mar

Circuit GP Saudi Arabia

6.174 m

50

22 - 24 mar

GP Australia

Circuit GP Australia

5.278 m

58

5 - 7 apr

GP Giappone

Circuit GP Japan

5.807 m

53

19 - 21 apr

GP Cina

Circuit GP China

5.451 m

56

3 - 5 mag

GP Miami

Circuit GP Miami

5.412 m

57

17 - 19 mag

GP Emilia Romagna

Circuit GP Imola

4.909 m

63

24 - 26 mag

GP Monaco

Circuit GP Monaco

3.337 m

78

7 - 9 giu

GP Canada

Circuit GP Canada

4.361 m

70

21 - 23 giu

GP Spagna

Circuit GP Spain

4.657 m

66

28 - 30 giu

GP Austria

Circuit GP Austria

4.318 m

71

5 - 7 lug

GP Gran Bretagna

Circuit GP Great Britain

5.891 m

52

19 - 21 lug

GP Ungheria

Circuit GP Hungary

4.381 m

70

26 - 28 lug

GP Belgio

Circuit GP Belgium

7.004 m

44

23 - 25 ago

GP Olanda

Circuit GP Holland

4.259 m

72

30 ago - 1 set

GP Italia

Circuit GP Italy

5.793 m

53

13 - 15 set

GP Azerbaijan

Circuit GP Azerbaijan

6.003 m

51

20 - 22 set

GP Singapore

Circuit GP Singapore

5.063 m

62

18 - 20 ott

GP Austin

Circuit GP Austin

5.513 m

56

25 - 27 ott

GP Messico

Circuit GP Mexico

4.304 m

71

1 - 3 nov

GP Brasile

Circuit GP Brasil

4.309 m

71

21 - 24 nov

GP Las Vegas

Circuit GP Las Vegas

6.120 m

50

29 nov - 1 dic

GP Qatar

Circuit GP Qatar

5.419 m

57

6 - 8 dic

GP Abu Dhabi

Circuit GP Abu Dhabi

5.281 m

58

FAQs


Come posso vedere la Formula 1 gratuitamente utilizzando una VPN?

Per guardare la Formula 1 senza costi tramite una VPN, dovete prima installare una VPN sul dispositivo che preferite per lo streaming. Successivamente, aprite l’app VPN e accedete con le credenziali create durante la registrazione e l’abbonamento. Scegliete un server situato in Svizzera per collegarvi e potrete seguire l’intera stagione di Formula 1 in diretta su un canale televisivo che offre la trasmissione gratuitamente.

Qual è il modo per seguire la Formula 1 su YouTube?

Per visualizzare i contenuti relativi alla Formula 1 su YouTube, basta visitare il canale ufficiale della Formula 1 da qualsiasi dispositivo, come Android, iPhone/iPad, Smart TV, ecc. Una volta sul canale, andate nella sezione Video e cliccate sull’immagine di copertina del video che desiderate vedere. Il processo è molto intuitivo.

Dove posso guardare la Formula 1 su TV8?

La stagione 2024 della Formula 1 sarà trasmessa in diretta su Sky Sport attraverso il canale Sky Sport F1 e sarà disponibile anche in streaming su Sky Go e Now. Per quanto riguarda il canale TV8, disponibile sul digitale terrestre, sarà possibile assistere in differita sia alle qualifiche che alle gare.

In che modo è possibile vedere la Formula 1 tramite satellite?

La Formula 1 sarà trasmessa su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite) e su Sky Sport F1 HD (canale 207). Inoltre, chi desidera seguire l’evento in chiaro può sintonizzarsi su TV8, che offre la possibilità di vedere qualifiche e gara in differita sul canale 8 del digitale terrestre.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *