VMWare e le nuove potenzialità del 5g

Al Mobile World Congress 2023, VMware ha presentato la Telco Cloud Platform per aiutare i CSP a modernizzare le reti e sfruttare il 5G e l'edge computing. L'evento ha incluso un rAppathon e collaborazioni con partner come NTT DATA e Samsung Electronics.

Al Mobile World Congress 2023, VMware, Inc. (NYSE: VMW) ha presentato il dispiegamento della piattaforma VMware Telco Cloud da parte dei principali operatori di servizi di comunicazione (CSP) a livello globale, insieme a progressi del prodotto e un ecosistema di partner in espansione che aiuterà i CSP a velocizzare la modernizzazione delle reti e a cogliere le opportunità offerte da 5G e edge computing. Grazie a innovazioni che consentono la trasformazione della RAN e dell’edge, aumentano l’efficienza delle telecomunicazioni e abilitano reti più intelligenti, VMware aiuta i CSP a diventare “cloud smart” e prosperare nell’era digitale.

Sanjay Uppal

Sanjay Uppal, senior vice president e general manager, Service Provider e Edge di VMware, ha dichiarato che l’azienda ha evoluto le infrastrutture digitali di telco e edge fornendo un approccio cloud-smart che offre maggiore flessibilità ed efficienza. Grazie alla collaborazione con i partner, i clienti avranno la possibilità di creare servizi più avanzati e innovativi.

Nuovi partner

Alcuni CSP stanno trasformando le loro reti con VMware per sfruttare il potenziale del 5G e dell’Open RAN, tra cui SoftBank e Vodafone Qatar. SoftBank ha raggiunto due obiettivi chiave lavorando con VMware, adottando un’infrastruttura digitale orizzontale per la loro rete core 5G e accelerando il tempo di lancio sul mercato per nuovi servizi innovativi. Vodafone Qatar ha scelto la piattaforma VMware Telco Cloud per modernizzare la loro rete, permettendo all’azienda di sfruttare il potere del 5G, del cloud e delle infrastrutture moderne per offrire nuovi servizi.

5G
Image by ADMC from Pixabay

Al Mobile World Congress 2023, VMware ospiterà un rAppathon, una sfida di sviluppo di app, per mettere in evidenza l’innovazione nel settore dell’Open RAN. In collaborazione con Intel, l’evento vedrà la partecipazione di sviluppatori provenienti da sette partner che presenteranno le loro applicazioni xApp e rApp RAN sviluppate sulla piattaforma VMware RIC a una giuria di esperti del settore delle telecomunicazioni.

MWC Barcelona 2023 – Full Event Highlights

VMWare Telco Cloud

Inoltre, VMware continua a collaborare con un’ampia gamma di partner RAN per rendere le reti ancora più intelligenti grazie alla piattaforma VMware Telco Cloud. Tra questi, NTT DATA e VMware hanno annunciato un’espansione della loro partnership per accelerare la capacità dei CSP di sfruttare le migliori pratiche e il know-how per l’implementazione di Open RAN su larga scala. Samsung Electronics e VMware hanno annunciato il loro primo lancio di rete virtuale, integrando la RAN virtualizzata di Samsung con la piattaforma VMware Telco Cloud come parte della realizzazione della rete 5G DISH.

Nuovi servizi in arrivo

VMware ha introdotto nuove offerte e miglioramenti per aiutare i CSP a modernizzare più rapidamente le loro reti e monetizzare nuovi servizi. Tra queste, la visione di VMware per il framework Service Management and Orchestration, che si basa sull’approccio dell’alleanza O-RAN per semplificare, ottimizzare e automatizzare la RAN e le sue applicazioni. Per raggiungere questo obiettivo, VMware utilizza la sua suite di soluzioni di gestione e orchestrazione del cloud telco, tra cui VMware Centralized RIC (non-real-time RIC), VMware Telco Cloud Automation e VMware Telco Cloud Service Assurance. Grazie a questa visione, i CSP potranno migliorare la semplificazione dei processi di implementazione di una rete 5G RAN programmabile con automazione e ottimizzazione end-to-end.

VMware ha presentato anche il Project Kauai, una versione tecnica preliminare, per offrire ai CSP ulteriori opzioni per implementare una RAN moderna e disaggregata. Sebbene i CSP continuino a beneficiare di un’architettura basata su VMware ESXi, il Project Kauai integrerà l’hypervisor permettendo loro di eseguire funzioni RAN virtualizzate e disaggregate direttamente su un server bare metal con VMware Tanzu. Ci si aspetta che il Project Kauai offra ai CSP una maggiore scelta e flessibilità, in particolare nelle aree più esigenti della loro RAN, come i siti di cella edge più lontani.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *